giovedì 15 maggio 2008

Pendulum - In Silico (Breakbeat Kaos)

Vi parlo del nuovo album dei Pendulum, appena arrivato from UK e fresco del primo ascolto .

'In Silico' è il loro secondo album, molto atteso dopo lo straordinario successo di 'Hold Your Color'. I primi due singoli estratti non hanno deluso le attese. Il primo 'Granite' ha segnato il loro ritorno, il secondo 'Propane Nightmares' è addirittura nella top ten inglese, cosa abbastanza rara per un pezzo drum&bass.


L'album si apre con la fortissima 'Showdown' e prosegue introducendo diversi elementi rock con 'Different'; traccia numero 3 è 'Propane Nightmares' che eleggo a migliore dell'album. 'Visions' si avvale di vocoder ma è un po' interlocutorio, si riparte allora con 'Midnight Runner', classico d&b. 'The Other Side' riunisce feeling rock e vocoder ma non entusiasma, mentre con 'Mutiny' ci si allontana ulteriormente dal d&b. Una delle tracce migliori è '9000 Miles' nonostante sia accompagnata da sonorità più dolci e chilli; altro pezzo forte è 'Granite'. Infine la traccia di chiusura 'The Tempest' che segna il cambio di direzione dei Pendulum da sound per club a sound da stadio, se mi si passa il paragone.

Album consigliato a chi vuole scaricare la sua energia, sia esso raver o rocker.


I Pendulum hanno una data da confermare in Italia per il 6 agosto.
Posta un commento